• Contact Us
21 Jun 2022 | Genevra

Nuovo chip di STMicroelectronics aumenta l’efficienza energetica nell’elettronica di consumo Il risparmio potenziale per il mondo è di quasi 100 terawattora

Il controllore di alimentazione ST-ONE insieme alla tecnologia MasterGaN di ST in un caricabatterie per laptop/smartphone da record con recupero di energia

STMicroelectronics, leader globale nei semiconduttori con clienti in tutti i settori applicativi dell’elettronica, offre l’opportunità con la sua ultima innovazione di migliorare la sostenibilità dei personal computer. Il nuovo chip, denominato ST-ONE, è in grado di aumentare l’efficienza energetica negli alimentatori per laptop e smartphone riducendo sia le emissioni di CO2, sia la quantità di plastica consumata.

Il nuovo chip ST-ONE si abbina ai moduli di potenza MasterGaN di ST basati su un’avanzata tecnologia a semiconduttore al nitruro di gallio (GaN). I chip GaN rendono possibile ridurre in maniera significativa il consumo energetico e costruire dispositivi di dimensioni più ridotte.

Nonostante i laptop offrano impostazioni opzionali di risparmio energetico, ogni apparato può ridurre ulteriormente il proprio consumo di energia adottando un alimentatore più efficiente, a vantaggio del profilo ambientale e della riduzione delle emissioni di CO2. Il chip ST-ONE è ottimizzato per il controllo di alimentatori che recuperano l’energia normalmente dissipata in forma di calore dai circuiti convenzionali. Semplifica inoltre la progettazione dei circuiti, permettendo di rendere questo tipo di alimentatore più economico e consentendo una sua adozione più ampia sul mercato.

Se ogni alimentatore potesse aumentare la propria efficienza di almeno l’1%, un risultato possibile con il tipo di circuito a recupero di energia di ST-ONE, a livello mondiale si potrebbero risparmiare circa 93 terawattora di energia, equivalenti alla produzione di 15 centrali nucleari,” ha commentato Domenico Arrigo, Industrial Unit Business Director di STMicroelectronics. “Inoltre, se un miliardo di caricabatterie in tutto il mondo utilizzassero la nostra tecnologia, si potrebbero risparmiare 0,2 milioni di tonnellate di plastica e materie prime.”

La riduzione del consumo di plastica e altri materiali viene ottenuta attraverso l’aumento della cosiddetta densità di potenza, che consente di gestire il flusso di energia con componenti più piccoli. Questa efficienza permette inoltre di ridurre i costi di riciclo e l’impatto ambientale.

In esposizione alla fiera Embedded World di Norimberga (Germania), il design di riferimento di ST permette a un alimentatore USB-C da 65 Watt con lo stesso formato e peso (meno di 70 g in 37 cm3) di un caricatore standard per smartphone da 20 Watt di soddisfare il fabbisogno di carica di un laptop. Questa unità raggiunge la densità di potenza più elevata mai ottenuta a livello mondiale, condensando più di 1,8 Watt di potenza in un centimetro cubo.

 Visita il sito www.st.com/en/power-management/st-one.html.

 

Alcune informazioni su STMicroelectronics

In ST, siamo 48 mila creatori e costruttori di tecnologie a semiconduttore e governiamo la catena di fornitura nei semiconduttori con siti manifatturieri allo stato dell’arte. Come produttore integrato di dispositivi lavoriamo con più di 200 mila clienti e migliaia di partner per progettare e costruire prodotti, soluzioni ed ecosistemi che rispondono alle loro sfide e opportunità, e alla necessità di supportare un mondo più sostenibile. Le nostre tecnologie consentono una mobilità più intelligente, una gestione più efficiente della potenza e dell’energia e il dispiegamento su larga scala dell’Internet of Things e la connettività. ST è impegnata a diventale carbon neutral entro il 2027. Per ulteriori informazioni consultare il sito www.st.com.

RELAZIONI CON LA STAMPA

Laura Sipala
Direttore relazioni pubbliche e con i media, Italia
Tel : +39 039 6035113
STMicroelectronics.ufficiostampa@st.com